INDICAZIONI

A chi è consigliato il G-Test

Il G-Test® è indicato nei seguenti casi:

  • gravidanze a rischio o familiarità per le aneuploidie
  • gravidanze in cui i test invasivi sono controindicati
  • gravidanze in cui non si intende eseguire test invasivi
  • gravidanze singole o gemellari (bigemine) da fecondazione assistita (anche da ovodonazione)
  • gravidanza con esito di alto rischio ai test prenatali su base statistica