Affidabilità

Il test prenatale con la più ampia validazione al mondo

Ad oggi sono stati eseguiti più di 3.000.000 di test in oltre 52 paesi.

I dati ottenuti indicano:
- Una sensibilità maggiore del 99% (capacità di individuare correttamente un feto affetto dalle anomalie genetiche oggetto del test)
- Sensibilità elevatissima non solo per la Trisomia 21 ma anche per la Trisomia 18 e per la Trisomia 13
- La più bassa "no call" tra i test su DNA fetale esistenti (solo nello 0,069% dei casi risulta impossibile fornire il risultato del test). Gli altri test che si basano sul sequenziamento selettivo del DNA hanno una no call che normalmente supera il 5% (5 analisi su 100 non producono un risultato)
- Una bassissima percentuale di falsi positivi (sono inferiori allo 0,05% i casi in cui un risultato di alto rischio non viene confermato)
- Una bassissima percentuale di ricampionamento (solo nel 2,8% dei casi si rende necessario ripetere il prelievo di sangue per ottenere il risultato del test).

Validazione del test

La più ampia validazione scientifica

L’affidabilità è stata validata attraverso uno studio che ha coinvolto 146.958 gestanti.
Si tratta del più ampio studio mai pubblicato per la validazione di un test prenatale non invasivo su DNA fetale da sangue materno.

I dati di sensibilità e di specificità, indicati nella tabella, si riferiscono a 112.669 test, eseguiti nell’ambito dello studio, per i quali è stato possibile ottenere la verifica diagnostica del risultato. Ad oggi, gli oltre 3.000.000 test eseguiti in tutto il mondo sono in linea con i dati dello studio di validazione.

Qualità assicurata

Unico test ad offrire una copertura assicurativa

La garanzia di affidabilità, proveniente dalla più ampia validazione scientifica esistente, fa del G-Test® e dell'UltraNIPT® gli unici test al mondo attraverso i quali sia possibile accedere ad una copertura assicurativa senza costi aggiuntivi.